Assoraider, Associazione Italiana di Scautismo raider

Malta 27-29 settembre…noi eravamo li!!! una parte degli esponenti della Branca L/L insieme ad altri scout dell’Assoraider (le regioni con un rappresentante erano il Lazio, la Sardegna, la Lombardia, la Sicilia) ha partecipato al Workshop federale organizzato dalla WFIS in collaborazione con l’associazione BPSA-Malta, con lo scopo di conoscere le diverse realtà internazionali, rafforzare i rapporti tra le associazioni della WFIS e di trascorrere un fine settimana insieme all’insegna del divertimento, dell’interscambio di idee e di reciproche esperienze, con l’obiettivo di ritornare nella propria realtà associativa e riportare quanto di più costruttivo un incontro di questo tipo può lasciare. Le attività svolte hanno incluso escursioni all’interno dell’isola e delle sue parti più caratteristiche, con la visita e l’inaugurazione di una delle basi scout dell’associazione Maltese. Alla base delle variegate attività di conoscenza del territorio e dei suoi usi e tradizioni, di artigianato e gastronomiche, vi era un sentimento comune, ossia la fratellanza che ha assolutamente abbattuto ogni difficoltà linguistica tra gli scout delle diverse nazioni e ha reso possibile momenti di interscambio di fondamentali nozioni scoutistiche.

Non vi erano confini d’età o di provenienza, l’unico scopo era la conoscenza delle associazioni tra loro e l’eventuale collaborazione per attività da tenersi in futuro. Non sono mancate le considerazioni positive per il nostro modo di applicare il metodo nelle diverse branche e i complimenti per il passato Campo Nazionale Esploratori al quale hanno partecipato gli scout maltesi e alcuni esponenti della WFIS che sono in attesa di un’altra occasione per partecipare ad un campo nazionale organizzato dall’Assoraider.

Come esponenti della branca L/L il nostro interesse e il nostro scambio di idee con gli altri scout ha interessato prettamente la Branca di riferimento con un confronto e una riflessione sulle fasce d’età e sulle attività affrontate dai bambini e su come potrebbero essere rese possibili attività tra branchi di diverse nazioni. Altre interessanti considerazioni sono emerse in merito alla partecipazione all’Eurojamboree della prossima estate e dell’ingresso definitivo della nostra associazione nella WFIS. Ciò deve far riflettere e motivarci ancora di più per una maggiore spinta verso l’allargamento delle vedute scoutistiche attraverso un maggiore interesse all’internazionalizzazione. Sicuramente lo scambio di informazioni sarà favorito maggiormente dall’uso dei social network ed eventualmente da una maggiore partecipazione a questi incontri promossi dalla WFIS, in modo da poter maggiormente confrontarsi e mettersi in gioco. Per questa meravigliosa esperienza bisogna in ogni caso ringraziare gli scout di Malta per la disponibilità per gli spostamenti, per il vitto e l’alloggio e per lo spirito e la gioia di quel momento.

Volo di Pinguino

Post correlati

X