Assoraider, Associazione Italiana di Scautismo raider

Nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 maggio si è svolto a Capranica ( Vt ) un meeting congiunto che ha coinvolto la Branca Lupi, la Branca Raider e la Formazione Capi.
La tradizionale cerimonia dell’Alza Bandiera, ha dato il via alle attività in programma.
La Branca Lupi è stata impegnata in discussioni sui macro-argomenti della programmazione e della progressione verticale.
Il Commissario Centrale alla Branca ha presentato un progetto comune per il prossimo anno scaut, attirando l’attenzione di tutti sull’importanza di puntare sulla crescita numerica dei branchi mediante l’ideazione e realizzazione di attività appositamente pensate.
La Branca Raider, invece, ha sviluppato la propria attività seguendo il tema proposto dal Commissariato Centrale alla Branca, “ Impara l’arte e mettila da parte” ; in particolare I Raider si sono ritrovati alle prese con lo studio produttivo della birra, affrontando un viaggio tra teoria e pratica che li ha visti impegnati nel complesso ciclo di realizzazione di questa antica bevanda. Tra analisi di materie prime, lieviti e studio delle temperature, come birrai provetti si sono cimentati in questo delicato ma affascinante mestiere.
L’attività è stata coadiuvata da due esperti del settore che con grande professionalità, hanno accompagnato i Raider durante tutte le fasi di lavorazione.
Nella serata di sabato, l’intero staff della Scuola Capi si è riunito alla presenza del Direttore della Scuola e del Commissario Centrale alla Formazione Quadri, per condividere con tutti i presenti la programmazione del prossimo corso per capi che si terrà a Riccia (Cb) dal 22 al 30 agosto.
Come sempre accade, anche questa volta non è mancata la magia e l’entusiasmo di ogni appuntamento scaut e la voglia, al momento dei saluti, di rivedersi presto per una nuova avventura.

Post correlati

X