Assoraider, Associazione Italiana di Scautismo raider

In giorno 30 Settembre 2016 ha avuto inizio l’annuale workshop organizzato dalla nostra federazione, WFIS. Per definizione, si parla di un evento caratterizzato da un intensivo corso di formazione che impiega la manovalanza e l’interazione tra i singoli. L’obiettivo è di far conoscere le diverse realtà che i nostri fratelli scaut vivono all’estero, realtà che nelle nostre Sezioni potrebbero sembrare insolite a prima vista.

Il 2016 è un anno speciale in quanto ricorre il 20° anniversario della fondazione della nostra federazione. E’ per questo motivo che quest’anno la scelta della location è stata Laubach, in Germania. Di seguito le attività proposte:

  • Giochi e attività riguardanti gli Indiani d’America;
  • Lavorazione di metalli;
  • Giochi e attività per lupetti;
  • Geocatching;
  • Costruzione di una sedia vichinga;
  • Attività sulla cultura spagnola: l’arte del prosciutto;
  • Primo soccorso;
  • Astronomia;
  • Tè;
  • Visita alla stanza della fondazione.

Come negli anni precedenti, ogni partecipante è libero di scegliere le attività che più lo aggrada. Quelle proposte quest’anno sono state variegate e divertenti. Per quanto riguarda la Consulta di Branca Lupi ( a rappresentare la stessa c’era la Scaut Susanna Mondo ref. internazionale), la stessa ha partecipato all’attività riguardante giochi ed attività per lupetti, all’interno della quale sono stati svolti giochi mirati a stimolare principalmente lo spirito di squadra , l’integrazione e la socializzazione tra lupetti.

Buona parte del fine settimana è stata dedicata ai festeggiamenti dell’anniversario della fondazione. L’associazione organizzatrice ha previsto la visione di un filmato documentario circa la storia della federazione, seguita dalla visione dei video di auguri di tutte le associazioni presenti e non; il tutto, è stato accompagnato da un buffet di dolci tipici ed a tema. Tuttavia, il momento più sentito ed importante è da riscontrarsi nella piantificazione di un albero di sequoia in un bosco di Laubach, occasione per cui ogni associazione ha portato qualche grammo di terra da versare, in modo da dar vita simbolicamente ad un albero che ha radici in tutta l’Europa.

Come Consulta di Branca Lupi, sono state intraprese relazioni di corrispondenza con dei membri di un’associazione danese, la De Gule Spejdere, in modo da dar la possibilità ai nostri branchi di conoscere le realtà degli altri paesi.

Rispetto agli anni precedenti, l’invito a partecipare è stato accolto da molti più scaut, soprattutto per quanto riguarda la branca rover (quasi il 50% dei partecipanti). Il sopracitato mi sembra un palese segnale del fatto che, al di là dell’occasione speciale (20° anniversario WFIS) che ha caratterizzato quest’anno, la partecipazione ai workshop è sempre più attiva.

Noi c’eravamo e contiamo di ampliare sempre più il nostro sguardo verso una  maggiore internazionalizzazione della Branca. Come??? Uno dei prossimi obiettivi, non molto lontani, sarà quello di riuscire ad organizzare un incontro tra tutti i vecchi lupi appartenenti alla wfis e scambiarsi idee, confrontarsi sul metodo e sulle attività da svolgere con il Branco. A tal proposito in occasione  di un futuro evento WFIS organizzato qui in Italia dall’Assoraider la Branca Lupi si attiverà per raggiungere questo obiettivo.

 

Buona Caccia

Post correlati