Assoraider, Associazione Italiana di Scautismo raider

Eccoci di nuovo a preparare gli zaini, i materiali e quant’altro per andare in attività con i nostri Branchi, Reparti, Compagnie e Raid per “la giornata del pensiero 2016” o come si usa chiamarlo
Thinking Day 2016.
È tradizione scaut festeggiare questo giorno nel quale venne alla luce un uomo che con un idea partita da un semplice manuale è riuscito a creare un metodo educativo ultracentenario.
Quello di quest’anno a similitudine di quello del 2007 è un anno particolare, si festeggiano anche 100 anni dalla nascita del Lupettismo.
Giusto un secolo fa fuori dalle sedi degli esploratori si riunivano curiosi i bambini più piccoli fino a quando B.P. non li vide e disse di riunirli in Branchi e farne futuri Esploratori ed affidò la nascita del metodo a Vera Barclay.
Sono passati 100 anni è ancora oggi i Lupetti sono linfa vitale per lo scautismo, saranno Eploratori, poi Rover ed infine Raider; ma gli stessi Capi che oggi si apprestano a partire per un ulteriore entusiasmante attività sono stati Lupetti.
Io auguro a questi capi di portare sempre con loro la gioia e la serenità di quando erano in attività da lupetti, è l’unica maniera di giocare il gioco al meglio.
Auguro a tutti voi, di vivere questa attività nel migliore dei modi, con la speranza che al rientro a casa, il vostro zaino si riempia ancora di quelle emozioni che portano i Lupetti, gli Esploratori, i Rover e i Raider ad aspettare la prossima attività all’aria aperta dove poter vivere felici ma soprattutto in armonia con il mondo che ci circonda.
Buona Giornata del pensiero a tutti voi.
Il Presidente Capo Scaut
Michele Moscati

Post correlati