Assoraider, Associazione Italiana di Scautismo raider

Benvenuti alla città “Sediobancolica e Risatolica”

L’idea della nostra città ci è venuta sentendo dire a Nicolò che la sua maestra ogni giorno dice, a lui e ai suoi compagni, che vanno a scuola solo per riscaldare i banchi e le sedie e che hanno energia solo per scherzare e ridere. Ci è sembrato un modo perfetto per garantire energia sufficiente a far funzionare una città!

LL A095 zda

Abbiamo recuperato scatole delle medicine, rotoli della carta igienica, carta di giornale. Con la carta di giornale e la colla vinilica abbiamo fatto la carta pesta e abbiamo creato la scuola, un parco giochi pieno di alberi, un treno, il municipio e due pali alti per illuminare tutta la città. Abbiamo aspettato due giorni che asciugasse e poi abbiamo iniziato a dipingere.

Ma come si crea la corrente elettrica?

A scuola le sedie e i banchi hanno degli accumulatori speciali che assorbono il calore e lo trasformano in elettricità. Poi dei cavi trasportano l’energia nelle centraline della città. La maggiore energia però è data dal parco giochi. Tra i rami abbiamo messo dei microfoni che assorbono le risate dei bambini. Dalle radici la corrente passa nei cavi che vanno nelle centraline. L’energia è così tanta da poter illuminare 2 città.

LL A094 zda

Buona Caccia

Delegazione di Aspra – Branco delle Stelle