Assoraider, Associazione Italiana di Scautismo raider

Anche questa volta se pur all’ultimo momento e sul filo di lana siamo riusciti ad essere presenti agli Special di Arezzo. Special che quest’anno si svolgeranno in 4 località differenti (Arezzo Villasimius Lodi e Viterbo )
Sapevamo sin dall’inizio che quest’anno la possibilità di essere presenti come Associazione era alquanto difficile, ma  che forse ci sarebbe stata la possibilità di una piccola rappresentanza, e così è stato e la nostra paziente attesa alla fine è stata premiata.
Negli Ultimi giorni gli organizzatori ci hanno prospettato la possibilità di avere una presenza Associativa di massimo 5 persone compresi i responsabili, che sarebbero andati a completare un nucleo di 4 volontari già previsti, per la attività di equitazione. A Tore e Ciccio si sono aggiunti Chiara, Daniele e Giusi che in più occasioni avevano espresso il desiderio di fare questa esperienza. Esperienza che pur in una disciplina completamente differente dalle altre ha trasmesso le stesse ed indimenticabili emozioni, che solo gli Special ti sanno dare
Pur svolgendo un ruolo non a stretto contatto con i ragazzi, i momenti nei quali interagire con loro non sono mancanti, ed in quei pochi momenti ti rendi conto della loro semplicità, della loro volontà e della loro forza interiore che gli permette di superare in perfetta serenità, gli ostacoli che gli si presentano davanti.
Ogni volta che partecipiamo a questi eventi, il nostro cuore ed il nostro spirito si arricchiscono di nuova sensibilità ed di indimenticabile affetto, l’importante è fare tesoro di queste esperienze, e portare la semplicità e la sensibilità degli atleti nella vita di tutti i giorni.

Piccolo motivo di Orgoglio è stato per noi quello di essere stati chiamati come Assoraider a portare le bandiere della manifestazione,  attraversando la piazza gremita all’inverosimile, sino ad arrivare sotto il palco e davanti alle autorità presentarci in perfetto stile scaut.

Post correlati

X