Assoraider, Associazione Italiana di Scautismo raider

Il 150° anniversario dell’Unità d’Italia che nella giornata del 17 marzo andiamo a festeggiare, ben si sposa con i cento anni di storia dello scautismo in Italia celebrati l’anno scorso. Anni di storia comune segnati da fatti, storie, avvenimenti e da uomini e donne che con il foulard al collo hanno fatto sì che quest’unità si creasse e rafforzasse. Ora tocca a noi, lupetti e lupette, esploratori ed esploratrici, rover e scolte, raider e capi, lavorare ed impegnarci perché l’Italia sia più coesa ed unita e perché si costruisca – anche con la nostra testimonianza di scaut – una nazione che abbia come obiettivo certo il “Bene Comune”. Per fare ciò abbiamo nei nostri zaini il nostro essere scaut e la nostra Legge Scaut e Legge Raider, che sono leggi di LIBERTÀ.

Non restiamo fermi nelle nostre piccole realtà, viviamo e confrontiamoci con esperienze di conoscenza, provenienza e religione diverse dalle nostre con l’obiettivo di conoscerle, impararle e rispettarle; solo agendo in questo modo riusciremo a “lasciare il mondo un po’ migliore di come l’abbiamo trovato” così come ci ha insegnato il nostro Fondatore B.-P.

Post correlati